La famiglia Pomare.

pomare-4pomare-tomba-del-re-a-aruePrima dell’arrivo degli occidentali in Polinesia, non vi era una famiglia regnante: le isole erano divise in vari clan, i quali combattevano continuamente gli uni contro gli altri.

Tra questi clan, quello dei Pomare non era né il piu importante né il piu forte. Il capoclan, Tu, capi’ ben presto l’imprtanza delle armi occidentali e convinse gli ammutinati del Bounty ad unirsi a lui, nella sua lotta per il potere. Nel giro di pochi anni, la famiglia Pomare estese il suo potere su tutta Tahiti. Nel 1803, Pomare 2, figlio di Tu, diventa re.  Nel 1815,  si converte al cristianesimo e riceve quindi l’appoggio dei missionari protestanti installatisi a Tahiti. Durante lo stesso anno il suo potere si estende a tutte le isole della Società, e nel 1819, emette il codice di leggi che porta il suo nome, e che “occidentalizza” la Polinesia.  Muore nel 1821, probabilmente a causa dell’alcol. Suo Figlio Pomare 3 regnerà solamente 6 anni. Gli succede Pomare 4, giovane regina che regnerà 50 anni, la quale malgrado varie alleanze, non riusci’ ad impedire che le isole diventassero protettorato francese. Quando muore, sale sul trono Pomare 5, ubriacone e sfaccendato, che nel 1880 cede le isole della Società alla Francia.  pomare-il-palazzo-realePomare 5 riposa nella Tomba del Re a Arue, inizialmente prevista per sua madre. Da vero figlio disgraziato, fece spostare le ceneri della madre per appropriarsi la tomba. Sul tetto del monumento, una maldestra scultura a forma di urna assomiglia stranamente ad una bottiglia di liquore, probabile causa di morte dell’ultimo re polinesiano. Attuale portabandiera della dinastia, Joinville Pomare, oltre a reclamare, ovviamente, un ritorno al regime monarchico, é spesso nominato in varie inchieste che trattano di concussione e corruzione.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...