Jean Paul Forest: un artista atipico…

Jean Paul Forest é uno degli artisti a mio avviso piu interessanti e senz’altro piu aticipi presenti in Polinesia negli ultimi anni.cucitura-11appareillage-ciotolo-con-protesi2

Kinesiterapista di professione, Jean Paul Forest si presenta egli stesso sul suo sito internet  (www.jeanpaulforest.com) quale un artista di arti plastiche autodidatta, che esplora l’introduzione della traccia umana nella pietra,  tramite strutture mobili e nel paesaggio.

Chi visita, ad esempio attraversando l’isola di Tahiti in 4×4, la vallata della Papenoo, potrà vedere le sue “cuciture” su roccia in cavo d’acciao. Talune di queste rocce sono state scolpite anche a Raiatea e Moorea. cavi di 2.5 a 6 mm, che percorrono la pietra su lunghezze che vanno da 3 a 200 cm.

La sua collezione “appareillages” presenta dei ciotoli trovati rotti, ed aggiustati con “protesi” in legno e fibra.

Chi volesse conoscere di persona l’artista puo’ andare a trovarlo, ha lo studio di kinesiterapista accanto alla compagnia Air New Zealand. Chiamate per prendere appuntamento.

Forest ha anche scolpito per il Museo Gauguin e per il Museo delle isole, oltre ad avere esposto in varie manifestazioni in Europa e nelle gallerie d’arte di Tahiti. Chi volesse conoscere di persona l’artista puo’ andare a trovarlo, ha lo studio di kinesiterapista accanto alla compagnia Air New Zealand. Chiamate per prendere appuntamento.cucitura-nella-roccia1cucitura-24

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...