Archivi categoria: Generale

Informazioni generali sulla Polinesia, sull’autore.

e-Tahiti travel: condizioni di vendita

e-Tahiti Travel: Condizioni di vendita.

1-Tariffe pubblicate su http://www.etahititravel.pf

  • – Tutti i prezzi pubblicati sul sito web ( comprese le somme calcolate da “devis online”) sono in euro, tasse incluse (Iva del 6%, tassa turistica del 5% e tassa di servizio del 2%), eccetto la tassa municipale di 1.25 euro a persona a notte, da pagare direttamente in hotel.
  • -Tutti i prezzi e tariffe pubblicati sul sito web, compresi i prezzi dell’attrezzo “devis online” possono essere modificati senza alcun preavviso.
  • – L’unico montante contrattuale é quello inviato da un agente e-Tahiti travel

2-Montante totale del preventivo (inviato da un agente e-Tahiti Travel)

  • -Il montante totale di un preventivo é espresso in euro, tasse incluse (Iva del 6%, tassa turistica del 5% e tassa di servizio del 2%), eccetto la tassa municipale di 1.25 euro a persona a notte, da pagare direttamente in hotel.
  • – La validità del preventivo é di 60 giorni
  • -Il montante totale non é dettagliato
  • -Tutti i nostri preventivi hanno una rimessa del 2% se pagati via bonifico bancario, carta Visa o Mastercard. Per i pagamenti via American Express, tale rimessa non si applica.

3-trasferimenti terrestri

  • -Su tutte le isole, tranne Tahiti, i trasferimenti tra l’aeroporto (o il porto dei ferry) e il vostro hotel sono obbligatori. Questo servizio é automaticamente incluso nel vosto preventivo.
  • -A Tahiti e Moorea, i trasferimenti venduti da e-Tahiti Travel sono rispettivamente operati da South Trasportation e Moorea Transport. Nelle altre isole, i trasferimenti sono operati ed organizzati direttamente dagli hotels.
  • -A Tahiti, i trasferimenti terrestri sono in opzione

4-Documenti di viaggio: Buoni scambio (vouchers) con gli hotel, trasferimenti, biglietti aerei per i voli domestici (voli inter-isole)

  • -Eccetto i biglietti aerei internazionali, tutti i vostri documenti di viaggio (itinerari, biglietti inter isole, buoni scambio per gli hotel) vi saranno rimessi in loco, da una delle nostre guide, al vostro arrivo all’aeroporto internazionale di Tahiti Faa’a.
  • – I biglietti dei vostri voli internazionali, vi saranno inviati sotto forma di e-ticket (biglietti elettronici), via e-mail, dopo avere ricevuto il vostro acconto-caparra

5-Procedure di prenotazione/ deposito di garanzia/ caparra

5.1 Deposito di garanzia / caparra

  • Per qualunque prenotazione di soggiorno, é richiesto un deposito di garanzia. La ricezione del vostro deposito di garanzia (caparra) sarà considerata come conferma del vostro soggiorno.  Nessun servizio sarà prenotato prima di aver ricevuto il vostro acconto (vedi paragrafo 7 per il pagamento)
  • Il montante minimo del deposito di garanzia viene calcolato come segue:
  • primo caso- Se il vostro preventivo non include voli internazionali: –> verrà richiesto una caparra pari al 10% del montante del preventivo.
  • secondo caso-Se i bliglietti aerei internazionali sono inlcusi nel vostro preventivo:
  • Caparra di 1500 eur / persona per biglietti aerei in classe Economica
  • Caparra di 2000 eur / persona per biglietti aerei in classe Economica, per i viaggi tra giugno ed ottobre.
  • Caparra di 4000 eur/ persona per biglietti aerei in classe Business
  • Caparra di 6500 eur / persona per biglietti aerei in Prima classe
  • Per prenotazione di servizi a meno di 30 giorni, si esige il pagamento integrale del soggiorno
  • Per soggiorni all’Isola di Pasqua, si esige il pagamento integrale dei servizi in oggetto al momento della prenotazione
  • Per prenotazione di crociere, puo essere richiesto un acconto / caparra supplementare.

5.2 Pagamento del saldo /  pagamento finale

il pagamento del saldo del vostro soggiorno é richiesto al piu tardi 30 giorni prima del vostro arrivo in Polinesia. In caso contrario, le prenotazioni saranno automaticamente annullate, senza rimborso del vostro acconto, e cio’ dopo un avvertimento via mail all’indirizzo elettronico comunicato dal cliente.

6 Biglietti aerei Air tahiti Nui

Dopo emissione, i biglietti elettronici vi saranno inviati via e-mail. Questi biglietti elettronici dovranno essere presentati al check in  del volo internazionale, con il vostro passaporto.
Una volta emessi i biglietti aerei internazionali, la data di viaggio potrà essere modificata previo pagamento di una penalità di euro 80.
In caso di annullameno dei biglietti aerei internazionali dopo emissione, non vi sarà alcun rimborso.

7 Pagamento

7.1 carte di credito

Sono accettate le carte di credito Visa, MasterCard ed American Express. Per pagamento tramite American Express, 2% del preventivo sarà aggiunto al montante finale.

I pagamenti via carta di credito dovranno essere imperativamente accompagnati dal “formulario di addebito su carta di credito”, inviato via fax agli uffici di e-Tahiti travel allo 00 689 836194 accoppagnato da una fotocopia di passaporto del titolare della carta di credito e di una fotocopia della carta di credito. Scarica qui il formulario.

E-Tahiti Travel si impegna a ri verificare la disponibilità dei servizi richiesti prima di addebitare la carta di credito.


7.2 Bonifico bancario

Vi preghiamo di notare nella casella “commenti” del bonifico il numero di preventivo

Banque de Tahiti – Agence Fare Tony – 98713 Papeete – Tahiti – Polynésie française

Intitulé du compte : E-Tahiti Travel

Code Banque
Code agence
N° compte
Clé RIB
12239
00001
28494301000
01
IBAN (International Bank Account Number)
FR 76
1223
9000
0128
4943
0100
001
BIC (Bank Identifier Code)
C E P A P F T P A X X

8 modifica di una prenotazione
Per un eventuale servizio addizionale, nel caso di un itinerario già confermato, le modifiche saranno fatturate al prezzo del servizio, senza costo o penalità supplementare.
In ogni altro caso, saranno applicate le condizioni di annullamento del paragrafo 9
9 annullamento / rimborsi
Condizioni generali
-Piu di 30 giorni prima del vostro arrivo a Tahiti: rimborso integrale della caparra, eccetto le spese di pratica di euro 50a persona.
-Tra 15 e 30 giorni : rimborso del 60% della caparra
-A meno di 15 giorni dall’arrivo: nessun rimborso
Se il vostro soggiorno comprende crociere o soggiorni all’isola di Pasqua, potranno essere applicate delle condizioni di annullamento particolari. Queste condizioni sono pubblicate su e-tahititravel.pf e vi saranno comunicate al momento della prenotazione.
Le domande di annullamento dovranno pervenire via mail o fax. Una ricevuta di ricezione vi sarà inviata entro 1 giorno lavorativo. Qualora non riceviate nessuna ricevuta, contattate d’urgenza il tel. 00 689 83 51 60.
In caso di annullamento o modifica durante il soggiorno, qualunque spesa supplementare sarà a carico del cliente.   In caso di annullameno dei biglietti aerei internazionali dopo emissione, non vi sarà alcun rimborso.

 

10 Assicurazioni
Nessuna assicurazione é compresa nei preventivi di E-tahiti travel. Vi consigliamo di sottoscrivere una assicurazione al momento dell’acquisto del viaggio.
E-tahiti Travel propone 2 assicurazioni.
L”assicurazione “prima” (assicurazione annullamento)
L’assicurazione Multirischio (assicurazione annullamento+bagaglio+assicurazione medica e rimpatrio+ interruzione di soggiorno)
Scarica le condizioni generali (in francese)

11 Bagagli su Air tahiti (estratto dal regolamento della compagnia Air Tahiti)

a) Bagagli in cabina
é ammesso un solo bagaglio a persona, peso massimo di 3kg. Le dimensioni di tale bagaglio non devono superare 45 cm x 35 cmx 20 cm. (Tale bagaglio é sotto la responsabilità del passeggero durante l’intero viaggio)

b) Bagagli registrati viaggianti in stiva.

Le dimensioni sono limitate a: altezza+larghezza+lunghezza= 150 cm. I passeggeri in corrisppndenza con un volo onternazionale  (turisti, non residenti) hanno diritto ad una franchigia di 20 kg a testa.

Una franchigia supplementare di 5 kg viene autorizzata a chi pratica immersioni, su presentazione della tessera della federazione e del biglietto aereo internazionale.I bagagli dal peso unitario superiore a 32 kg  non saranno accettati e dovranno essere inviati nelle isole via cargo aereo.

12 Responsabilità dei passeggeri

  •  a partire dal 12 gennaio 2009, per transitare dagli Stati Uniti, dovrete:
  • essere in possesso di un biglietto Andata e Ritorno
  • Presentare un passaporto elettronico, tranne se possedete un passaporto individuale a lettura ottica, in corso di validità ed emesso al piu tardi il 25 Ottobre 2005. Senza tali requisiti, dovrete ottenere un visto prima della partenza.

Riempire il formulario ESTA prima del viaggiohttps://esta.cbp.dhs.gov 

per ulteriori informazioni:: http://www.office-tourisme-usa.com/formalites-etats-unis.php

In nessun caso E-Tahiti Travel potrà essere responsabile dei costi, spese o indennizzi dovuti all’assenza di un passaporto valido o di un visto come richiesti dalla norma in vigore, o dal rifiuto da parte delle autorità di accesso di un passaggero sul territorio della Polinesia Francese, e cio’ per qualunque motivo.

E-Tahiti Travel non potrà essere ritenuto responsabile in caso di volo mancatose il passeggero non si presenta in tempo al check in, e cio per qualunque motivo.

Hotels a Tahiti: Manava Suite Resort

ppt_manava041

Manava Suite Resort
Isola: Tahiti
Lato laguna
a 5 minuti circa dall’aeroporto

121 camere

Il Manava Suite Resort é situato a sulla laguna di Puunauia, a Tahiti, a 5 minuti circa manava-la-reception1manava1dall’aeroporto internazionale ed a 10 minuti dal centro città. Composto da 121 unità, questo hotel 4* propone una vasta scelta di categorie, quali le camere, le suites a due piani e gli appartamenti. In sintonia con le altre strutture del gruppo South Pacific Management (hotels Pearl) tutte le sistemazioni presentano una decorazione polinesiana, che si sposa con un comfort moderno, equipaggiamento high tech e angolo cucina moderna.


L’Hotel propone due bar, un ristorante, una sala fitness e la piu grande piscina Horizon, situata davanti alla laguna ed a Moorea.

L’hotel offre ai giovani sposi una bottiglia di champagne (50 cl) ed una perla nera nel suo scrigno.suite-laguna-manava2manava2

Servizi in hotel:
Babysitting a richiesta
Parcheggio gratuito
Business center
Affitto auto
Internet adsl e wifi nel lobby
2 bar
1 ristorante
Film alla domanda (a pagamento)

In camera
Ventilatore a soffitto
asse e ferro da stiro
Radiosveglia
Spazio cucina in tutte le categorie tranne nelle camere superior
Telefono diretto con messaggeria
TV schermo piatto e satellite
Bollitore, té e caffé.
Cassetta di sicurezza
Asciugacapelli

Attività in hotel
Manea Spa
Fitness
Ufficio escursioni
Piscina
Boccaglio, maschera e pinne

Categorie
Camere
Suite Studio Giardino
Suite Studio Laguna
Suite Giardino
Suite Laguna
Suite duplex una camera
Suite Duplex due camere



Il mistero dell’oro di Alain Gerbault.

Alain gerbault é un personaggio sconosciuto in Italia, ma famoso in Polinesia.gerbaultalain-gerbault-e-la-regina-marau-nel-38

Nato nel 1893, in Francia, eroe dell’aviazione durante la 1 guerra mondiale e campione di tennis, Alain Gerbault diventa navigatore e effettua la prima traversata in solitario dell’Atlantico, per andare inseguito tramite Panama, sino a Tahiti e da li continuare verso Città del Capo, le Azzorre ed arrivare in Francia nel 29. Questo suo viaggio lo rese famoso e ricco. Innamoratosi della Polinesia, tornerà a vivere a Bora Bora dal 35 al 40, con il suo yacht da corsa l'”Alain Gerbault”.  A Bora Bora e nelle isole (Marchesi e Tuamotu) studia la lingua, la popolazione, la società delle isole. Nel 1940 sceglie il campo politico del Maresciallo Pétain, contro De Gaulle. Purtroppo sceglie il campo sbagliato e deve fuggire. Morirà, dopo mesi di navigazione, di malaria, fatica ed alcolismo a Timor.  Molti hanno cercato le tracce della sua barca, facendo di tutto per trovarla. Perché?

Gerbault, oltre ad avere scelto il campo francese filo-nazista, era anche un gran taccagno. Tutti i suoi risparmi di erede di famiglia borghese, ma sopratutto i lauti compensi ricevuti per i vari racconti delle sue imprese erano stati fusi in barre d’oro ricoperte di piombo, ed usate come peso nel carenaggio della sua barca. Gerbault, che si privava di tutto e viveva quasi di elemosina trasportava con sé, a portata di mano vari lingotti d ‘oro.  A Timor, dopo la sua morte nel 41, la sua barca venne prima depredata da alcuni portoghesi (Timore era colonia portoghese) poi da giapponesi ed infine spari’ completamente, probabilmente rubata da un mercante cinese… Dove é l’oro? in fondo al porto di Dili? chi ha rubato la barca ha scoperto il trucco?

La salma di Gerbault, é ora a Bora Bora, come questo grande marinaio avrebbe voluto. Eroe romantico, compose egli stesso il suo epitaffio…

“Amici, non compiangete il marinaio scomparso…
Felice, ora dorme dove voleva vivere.
Amici, non compiangete il marinaio scomparso…
Ma pregate che le onde lo cullino dolcemente”

Musei a Tahiti: Il Museo Gauguin

gauguin1

Come detto nel precedente post, il solo vero museo a Tahiti é il Museo di Tahiti e delle Isole, ma chi avesse un po di tempo, puo’ fare un salto al Museo Gauguin, che in realtà si chiama Memoriale Gauguin. Bello il sito, con il giardino botanico accanto, ed uno snack simpatico proprio davanti. A circa 500 M si trova anche un ristorante dal fascino di una volta, il “ristorante del museo Gauguin”.musee-gauguin2musee-gauguin-tikimuseo-gauguin-tikimuseo-gauguiinmuseo-gauguin

Il Museo non ospita piu nessuna opera originale, ma solamente delle riproduzioni un poco ingiallite dall’umidità. Le varie sale ripercorrono la vita del grande pittore, le sue avventure e disavventure, il suo soggiorno a Tahiti (abitava a poche decine di KM a nord, dove ora si trova la scuola elementare 2+2=4),e la sua partenza per Hiva Oa.  L’interesse del museo risiede appunto nella spiegazione e descrizione della vita di questo artista maledetto.

Altrettanto interessanti, per la leggenda, i Tiki nel giardino. Questi tre giganteschi Tiki provengono dalle Australi. Portati a Tahiti nel 33, furono installati inizialmente a Mamao, e trasferiti nel 65 a Papeari, nei giardini del Museo. Il trasporto dei Tiki causo’ la morte violenta di alcuni delle persone che parteciparono all’operazione, confermando, secondo la popolazione locale, il pericolo nel toccare e disturbare questi giganti di pietra.

Musei a Tahiti: Il Museo Gauguin

gauguin1

Come detto nel precedente post, il solo vero museo a Tahiti é il Museo di Tahiti e delle Isole, ma chi avesse un po di tempo, puo’ fare un salto al Museo Gauguin, che in realtà si chiama Memoriale Gauguin. Bello il sito, con il giardino botanico accanto, ed uno snack simpatico proprio davanti. A circa 500 M si trova anche un ristorante dal fascino di una volta, il “ristorante del museo Gauguin”.musee-gauguin2musee-gauguin-tikimuseo-gauguin-tikimuseo-gauguiinmuseo-gauguin

Il Museo non ospita piu nessuna opera originale, ma solamente delle riproduzioni un poco ingiallite dall’umidità. Le varie sale ripercorrono la vita del grande pittore, le sue avventure e disavventure, il suo soggiorno a Tahiti (abitava a poche decine di KM a nord, dove ora si trova la scuola elementare 2+2=4),e la sua partenza per Hiva Oa.  L’interesse del museo risiede appunto nella spiegazione e descrizione della vita di questo artista maledetto.

Altrettanto interessanti, per la leggenda, i Tiki nel giardino. Questi tre giganteschi Tiki provengono dalle Australi. Portati a Tahiti nel 33, furono installati inizialmente a Mamao, e trasferiti nel 65 a Papeari, nei giardini del Museo. Il trasporto dei Tiki causo’ la morte violenta di alcuni delle persone che parteciparono all’operazione, confermando, secondo la popolazione locale, il pericolo nel toccare e disturbare questi giganti di pietra.

Musei a Tahiti: Il Museo delle Isole

Musei a Tahiti: Il Museo delle Isole.entrata-del-museo-delle-isoleancora-di-cook-al-museo-delle-isolepiroga tradizionale-al-museo-delle-isoleamo-tradizionale-in-madreperlaarte-oceanica

Il Museo di Tahiti e delle Isole si trova poco lontano dal Meridien Tahiti, ad una quindicina di km a sud della città. la sua costruzione fu decisa nel 1969 ed apre le porte nel 1975.

Davanti al mare, possiede delle interessanti collezioni di arte e civilizzazioni Oceaniche. Benché un po polveroso e vecchiotto, é l’unico vero museo della Polinesia Francese. Il Museo é suddiviso in 4 “zone”:

1-La natura ed la formazione delle isole,  le teorie sulle migrazioni polinesiano.

2-Cultura pre-europea, economia, caccia e pesca nel periodo premissionario. Il museo presenta dei Tiki impressionanti delle Marchesi, dei petroglifi, archi, armi e  frecce e le prime tavole da surf. Anche la musica pre europea viene rappresentata, con strumento originali.

3 -i primi esploratori europei. I contatti con la popolazione locale, la storia di Cook ed Omai, la famiglia reale Pomare. L’evoluzione della Polinesia nel mondo “moderno”

4-Esposizioni all’aria aperta di sculture, piroghe e Tiki. Numerose le manifestazioni culturali che si svolgono nei giardini del Museo ogni anno.

La piccola video qui sotto presenta un appoggia testa tradizionale ora al museo delle Isole

In nave nelle isole.

Per viaggiare da un isola all’altra, i polinesiani ed i turisti utilizzano prevalentemente l’aereo, con la compagnia Air Tahitihawaikinuikura-oravaeanukura-ora3nukuhautaporo-7vaeanu-1tahiti-nui-ixst-xavier-maris-stella-iiimaohillChi invece, purtroppo ha mezzi economici veramente limitati, non soffre il mal di mare e si adatta VERAMENTE a tutto, puo andare da Tahiti alle altre isole con le navi cargo che effettuano i collegamenti commerciali. Cio’ significa dormire all’aria aperta sul ponte unto di una vecchia barcaccia, servizi igienici non troppo igienici, partire in orario ma arrivare ad ore incerte… Nelle isole della Società, la linea piu frequentata é la TahitiHuahineRaiatea-Taha’aBora Bora. Ebbi l’occasione, 5 anni fa, di fare Papeete/Bora Bora con la nave Hawaiki nui. Misi l’auto nella stiva ed andai sul “tetto” della nave. Coperto da una lastra di vetroresina per proteggere dal sole e dalla pioggia, si dormiva per terra… Partimmo alle 16.00 di un giovedi.Alle 20.00 sento odore di fritto. Una stanza funge da cucina. Piatto unico: Bistecca al burro e patatine fritte fredde. Alle 3 del mattino, primo stop a Huahuine, circa 40min tra sbarco ed imbarco. Alle 6 Raiatea, alle 7 Tahaa ed alle 9 circa, arrivo e sbarco a Bora Bora. mi ricordo della simpatica visita di uno scrafaggio nella camicia. Se l’Hawaiki Nui é completo, effettuano la tratta anche il Vaeanu, ora rimpiazzato dal Vaeanu 1, che altri non é che l’ex Taporo 6, rimpiazzato dal Taporo 7.I biglietti non si prenotano. vanni acquistati sul posto. 30 eur circa per andare da tahiti a Bora Bora.

Le suddette navi, in confronto a quelle che vanno a destinazione delle Tuamotu, Gambiers, Australi o Marchesi, sono dei lussuosi e moderni transatlantici… queste sono delle vecchie barcacce di 3 mano acquistate chissà dove, come il Nuku Hau o Il MariStella…

Da notare che il Governo locale ha anche lui acquistato una decina di navi , Le Meherio (sirena), che servono al trasporto di scolari, di popolazione e materiale in caso di emergenza o di necessità. Non accetta passeggeri, ma la nomino lo stesso, la nave petroliera Mahoi, responsabile del trasporto degli idrocarburinin Polinesia. Bloccata all’esterno del porto di Papeete per vari giorni, nel 2008, riusci finalmente ad attraccare poco prima che le auto rimanessero a secco.