Archivi tag: isole

Ci sono bungalow e bungalow…

La Polinesia Francese é certamente conosciuta e  famosa per i colori incredibili delle lagune, beach-villa-a-tahaa-private-ilsanefare-nanaotararikivanira-lodgetiki-villageper il mistero ed il fascino delle isole, per la gentilezza e particolarità della sua gente, ma anche per i suoi hotel e le sue strutture ricettive.  Infatti, questi propongono non solo livelli di qualità e di comfort estremamente alti, ma anche una certa originalità che corrisponde ad una idea e ad un concetto unico di esotismo.

I bungalow piu conosciuti sono sicuramente quelli detti “overwater” e cioé sull’acqua. Bungalow nella laguna, su palafitte. Inventate da giovani americani, i Bali Hai Boys, ed ora esportati nel mondo intero.

Tra i bungalow sulla spiaggia, tra i piu comodi ci sono quelli del Pearl a Bora Bora e al Le tahaa Island a Tahaa: Completamente intimi grazie ad un muretto che li circonda, hanno nel loro giardino privato una piccola piscina o un jacuzzi.

Tra i bungalow particolarmente originali, quelli del Fare Vanira, a Tahiti Iti. I proprietari di questa pensione gestivano il famoso Fare Nana’o, che sino a pochi anni fa proponeva dei faré sugli alberi o sugli scogli .  probabilmente, si erano ispirati dal mitico Ana  Hiti.

A Moorea, la pensione Fare Tarariki, proponeva uno strano ma affascinante Fare sull’albero…hana-iti-bungalow1

Sempre a Moorea, il Tiki village offre  ai novelli sposi di passare la notte in uno strano Fare galleggiante, sul turchese della laguna. Una notte non ordinaria…

Annunci

15 immagini quotidiane a Tahiti e nelle Isole, parte 3.

Tahiti é l’isola principale della Polinesia Francese, dove vive e lavora gran parte della popolazione, quella piu occidentalizzata.

Troverete in questo e nei due precedenti post alcune fotografie, immagini simbolo della vita quotidiana di laggiu,  un po’ come il piatto di pasta o la Vespa per noi italiani.

In questa piccola raccolta di scatti quotidiani,corned-beef2hinano1 non potevano mancare la birra Hinano e il Punu Pua Toro. Visto che li ho già descritti in altri due post… cliccate per scoprire HINANO PUNU PUA TORO

Carte telefoniche: benché il cellulare sia una passione dei locali e che le cabine telefoniche attirino sempre meno gente, le carte telefoniche OPT carta-telefonica-tahiti-3carta-telefonica-tahiti-2(le poste locali: www.opt.pf) sono sempre molto richieste dai turisti che vogliono evitare di avere brutte sorprese col telefonino, e dai collezionisti. Ne esistono diverse serie e sono ispirate dagli anniversari di date importanti, da personaggi (come Bobby Holcomb) o da avvenimenti (l’avventura del Kon Tiki).

RDO: se ascoltate le discussione tra le persone che lavorano a Papeete, in mattinata, sentirete sicuramente parlare di RDO (pronunciasi Erdeo) Sta per route degagement ouest, o via di sgombro ovest. La RDO é la strada che collega Papeete ai comuni di Faa’a, Puunauia, Paea, Papara, e cioé tutta la parte abitata a sud ovest (dove risiede gran parte della popolazione). La strada, rdoche dovrebbe essere veloce, é luogo, in mattinata di terrificanti ingorghi che diventano catastrofici quando piove o c’é un incidente, obbligando migliaia di persone a code che alcune volte possono durare 2 ore (per fare 5 o 6 km)…

Tessuti Hibiscus: Camicie, tende, divani o abat jour, coprisedili e borse, bermuda e libri:  i tessut con hibiscus stampati, piu o meno vistosi sono presenti in ogni luogo. Il fior d’hibiscus, tessuto-hibiscusla cui pianta detta Auti forniva anche corteccia per tapa, é uno dei piu diffusi, e la sua rappresentazione é veramente presente in ogni luogo.

Tupa o granchi di terra: nelle isole vedrete spesso lungo le strade, in zone sabbiose, numerosi buchi, alcuni ben piu larghi di un pugno. Sono i buchi dei tupa, o granchi di terra e di fango. Prima di essere commestibili devono essere nutriti con frutta e cocco per piu di un mese, per che la loro carne perda il sapore di terra. Attenzione se andate in macchina, atupa non schiacciarli, perché la punta delle chele puo’ perforarve le ruote. La zona commerciale di Maharepa ne é infestata. Come i gecki, sono del tutto innocui.

In nave nelle isole.

Per viaggiare da un isola all’altra, i polinesiani ed i turisti utilizzano prevalentemente l’aereo, con la compagnia Air Tahitihawaikinuikura-oravaeanukura-ora3nukuhautaporo-7vaeanu-1tahiti-nui-ixst-xavier-maris-stella-iiimaohillChi invece, purtroppo ha mezzi economici veramente limitati, non soffre il mal di mare e si adatta VERAMENTE a tutto, puo andare da Tahiti alle altre isole con le navi cargo che effettuano i collegamenti commerciali. Cio’ significa dormire all’aria aperta sul ponte unto di una vecchia barcaccia, servizi igienici non troppo igienici, partire in orario ma arrivare ad ore incerte… Nelle isole della Società, la linea piu frequentata é la TahitiHuahineRaiatea-Taha’aBora Bora. Ebbi l’occasione, 5 anni fa, di fare Papeete/Bora Bora con la nave Hawaiki nui. Misi l’auto nella stiva ed andai sul “tetto” della nave. Coperto da una lastra di vetroresina per proteggere dal sole e dalla pioggia, si dormiva per terra… Partimmo alle 16.00 di un giovedi.Alle 20.00 sento odore di fritto. Una stanza funge da cucina. Piatto unico: Bistecca al burro e patatine fritte fredde. Alle 3 del mattino, primo stop a Huahuine, circa 40min tra sbarco ed imbarco. Alle 6 Raiatea, alle 7 Tahaa ed alle 9 circa, arrivo e sbarco a Bora Bora. mi ricordo della simpatica visita di uno scrafaggio nella camicia. Se l’Hawaiki Nui é completo, effettuano la tratta anche il Vaeanu, ora rimpiazzato dal Vaeanu 1, che altri non é che l’ex Taporo 6, rimpiazzato dal Taporo 7.I biglietti non si prenotano. vanni acquistati sul posto. 30 eur circa per andare da tahiti a Bora Bora.

Le suddette navi, in confronto a quelle che vanno a destinazione delle Tuamotu, Gambiers, Australi o Marchesi, sono dei lussuosi e moderni transatlantici… queste sono delle vecchie barcacce di 3 mano acquistate chissà dove, come il Nuku Hau o Il MariStella…

Da notare che il Governo locale ha anche lui acquistato una decina di navi , Le Meherio (sirena), che servono al trasporto di scolari, di popolazione e materiale in caso di emergenza o di necessità. Non accetta passeggeri, ma la nomino lo stesso, la nave petroliera Mahoi, responsabile del trasporto degli idrocarburinin Polinesia. Bloccata all’esterno del porto di Papeete per vari giorni, nel 2008, riusci finalmente ad attraccare poco prima che le auto rimanessero a secco.

Crociere Archipels cruises

Archipels Cruises… archipels1

Grandi ricordi!! La prima crociera, era quella a Rangiroa, 4 giorni. Troppo corta!! Non appena abbiamo potuto, con la mia compagna abbiamo effettuato la crociera Bora Bora / Huahine di 7 giorni. Splendida, un modo di vedere il mare e le isole come non avevo mai sperimentato prima. Bello il lato informale, condividere esperienze con gli altri passeggeri e lo skipper. archipels-cabinaSempre buona la cucina e belle le escursioni Abbiamo quindi replicato e pochi mesi dopo, abbiampo fatto la stessa crociera, di 7 giorni, ma in senso inverso, partendo da Huahine.archipels-al-tramonto2

I catamarani, accolgono 8 persone in 4 cabine. Le cabine sono relativamente piccole, ma servono solo a dormirci, perché durante tutta la crociera si sta all’esterno, tra paesaggi, colori e nuotate. Le parti comuni sia all’interno che all’esterno sono ampie e le 4 coppie hanno tutto lo spazio per vivere appieno la giornata. Lo staff é composto dallo skipper e da una hostess/cuoca. Archipels propone crociere sia alle Tuamotu che nelle isole della Società. Gli itinerari sono studiati per farvi visitare al meglio le isole ed approfittare del mare e dei motu.archipels-catamarano Io consiglio assolutamente la crociera nelle isole della Società: Bora Bora, Raiatea, Tahaa, e Huahine, non solo mare ma anche paesaggi, fattoria prelifera, Motu …

-Una crociera di  4, 5, 8  o 11 giorni nelle isole della Società: Crociera nelle isole della Società: partenza da Huanhine, il Sabato, durante le settimane Pari e da Bora Bora, il sabato, le settimane dispari.
-Una crociera di 4 giorni a Rangiroa (da sabato a martedi) 5 a Tikehau (da martedi a sabato)archipels-sala-da-pzanro-esterna2archipels-catamarano2archipels-cabina-21bora-bora
-Due crociere di 8 giorni nelle Tuamotu

Per informazioni dettagliate sulle crociere Archipels vedi qui sotto…

Continua a leggere